Transitum Padi

L'itinerario della via Francigena in Emilia Romagna da Piacenza e Parma.

Transitum Padi
Il guado della Via Francigena sul Po

Percorso

  • Orio Litta
  • Corte Sant'Andrea, Senna Lodigiana
  • Soprarivo, Calendasco
  • Piacenza
  • Montale
  • Fiorenzuola d'Arda
  • Alseno
  • Fidenza
  • Costamezzana
  • Medesano
  • Felegara
  • Fornovo di Taro

Itinerario

L'itinerario inizia dal guado della Via Francigena sul Po presso la frazione di Corte Sant'Andrea nel comune di Senna Lodigiana: dalla A1 uscire per Ospedaletto Lodigiano e quindi attraversare Orio Litta seguendo le indicazioni della Via Francigena verso il fiume.

Stele di Sigerico
La Stele di Sigerico nei pressi del guado

Arrivati al guado, sulla sponda si nota innanzitutto una stele che ricorda il passaggio dell'arcivescovo Sigerico; si nota poi il punto di approdo per l'attraversamento sul fiume in barca, possibile ancora oggi tramite privati.

L'itinerario prosegue dirigendosi verso Parma e quindi la Cisa. Dato l'elevato livello di industrializzazione del territorio, il paesaggio non fornisce spunti particolarmente interessanti oltre alla visita delle città di Piacenza e Parma. La presenza di limiti di velocità a volte immotivatamente bassi, poi, consiglia l'uso dell'autostrada per raggiungere l'inizio della salita verso la Cisa a Fornovo di Taro, prima tramite l'A1 verso Parma e poi tramite l'A15.

Riferimenti

Continua