═safj÷r­ur ed i Fiordi del Nord Ovest

Itinerario in moto con un percorso di 550 km sulle penisole del nord.


Visualizza Islanda in una mappa di dimensioni maggiori

Itinerario

  • Hringvegur;
  • Strada 711 Vatnsnesvegur;
  • Penisloa di Vatnsnes;
  • HvÝtserkur;
  • Illugasta­ir;
  • Hvammstangi;
  • Strada 72 Hvammstangavegur;
  • Hringvegur;
  • Strada 61 Dj˙pvegur;
  • Penisola di Vestfir­ir;
  • HˇlmavÝk;
  • ═safj÷r­ur.

Percorso

Con questa tappa inizia la parte del viaggio pi¨ turistico e stradale, anche se le strade sterrate affiorano di tanto in tanto in tutta l'isola. La prima tratta Ŕ lungo il Hringvegur per poi deviare verso nord sulla F711 per la penisola di Vatnsnes e visitare lo scoglio di Hvitserkur, una singolare formazione rocciosa sul mare a forma di vela con due archi alla base.

Lo scoglio di Hvitserkur
Lo scoglio di Hvitserkur

Si devia quindi ad ovest per tornare brevemente sul Hringvegur e poi prendere la F61 in direzione dei Fiordi del Nord Ovest. La strada Ŕ quasi completamente asfaltata e si viaggia in luoghi con una densitÓ di popolazione bassissima e paesaggi popolati da pecore che vivono allo stato brado i mesi estivi, prima di essere riportati nei grossi capannoni in lamiera dove passare l'inverno. Nel frattempo, gli islandesi lavorano freneticamente a raccogliere il fieno necessario per i mesi seguenti alla loro alimentazione.

Faro lungo i fiordi
Faro lungo i fiordi

Arrivati ai fiordi, si inizia un lungo avanti ed indietro lungo la costa per seguire l'andamento delle insenature. Il colore del mare Ŕ intenso e la strada prosegue silenziosa sempre pi¨ ad ovest. I villaggi sono estremamente piccoli, caratterizzati anche da solo due o tre case solamente, a distanza di parecchie decine di chilometri gli uni dagli altri, facendo pensare ad uno stile di vita estremamente differente da quello urbanizzato al quale siamo abituati.

La pista F61
Pista F61

Oltre all'allevamento, altre l'attivitÓ si vedono attorno ai pochi porti, credo indispensabili per il collegamento tra cittÓ in inverno, con le strade difficilmente percorribili. Non si vedono, invece, attivitÓ legate alla pesca, immagino legate pi¨ ad attivitÓ in altro mare. Punti di riferimento lungo la strada sono le stazioni di servizio con associati fast food e supermercati, di solito molto frequentati anche dalla popolazione locale, come in tutto il Nord Europa.

Fiordi del Nord Ovest
Fiordo di S˙­avÝk visto da Tr÷­

Il viaggio Ŕ proseguito fino alla cittÓ di ═safj÷r­ur, dove abbiamo pernottato.

Riferimenti

Continua